I nostri panettoni artigianali

I nostri panettoni artigianali rappresentano sicuramente la punta di diamante della nostra produzione nel periodo invernale.

Esempio perfetto di una produzione rigorosamente artigianale, sono il frutto di una lavorazione paziente, senza uso di preparati, emulsionanti e conservanti.
Solamente seguendo il ritmo lento e naturale della lievitazione si può infatti ottenere un prodotto pregiato, risultato di un’alchimia antica che solo la mano sapiente del pasticciere sa realizzare.

Se sei alla ricerca di un buon panettone artigianale nella provincia di Torino sei nel posto giusto. Continua a leggere per scoprire le prelibatezze della pasticceria Roletti

 

I PANETTONI SONO DISPONIBILI ESCLUSIVAMENTE NEI MESI DI NOVEMBRE E DICEMBRE​

COme si prepara un panettone artigianale

I nostri panettoni artigianali giungono alla cottura dopo una lunga preparazione che parte da tre rinfreschi del lievito madre in una sola giornata. Si procede così alla preparazione del primo impasto, che si lascia poi a riposo per circa 12 ore. Successivamente, dopo aver aggiunto canditi e uvetta all’impasto, si passa alla pezzatura dei singoli panettoni; i quali poi, già nelle loro forme di cartone, vengono messi a fare la loro ultima lievitazione prima di entrare in forno per la cottura.

Lievitazione Lenta

L’aroma tipico che solo un autentico panettone artigianale come il nostro può offrire è l’inconfondibile profumo di una vera lievitazione naturale. Solo una lievitazione corretta infatti permette al panettone di sprigionare la sua fragranza e insieme ne garantisce la caratteristica alveolatura dell’impasto.

Panettoni per tutti i gusti

Oltre a quelli classici con uvetta e canditi, che realizziamo nella forma originale del “Milano” e nella sua variante piemontese del “Pinerolo”, dei nostri panettoni ce ne sono per tutti i gusti. Ai classici infatti si affianca la loro golosa variante con gocce di cioccolato fondente e a partire già dalla fine di ottobre si può gustare il nostro panettone più originale, cioè quello “Autunnale” con marrons glacés e scorza d’arancia.

cottura-panettoni

La preparazione

I nostri panettoni artigianali giungono alla cottura dopo una lunga preparazione che parte da tre rinfreschi del lievito madre in una sola giornata. Si procede così alla preparazione del primo impasto, che si lascia poi a riposo per circa 12 ore. Successivamente, dopo aver aggiunto canditi e uvetta all’impasto, si passa alla pezzatura dei singoli panettoni; i quali poi, già nelle loro forme di cartone, vengono messi a fare la loro ultima lievitazione prima di entrare in forno per la cottura.

Lievitazione Lenta

L’aroma tipico che solo un autentico panettone artigianale come il nostro può offrire è l’inconfondibile profumo di una vera lievitazione naturale. Solo una lievitazione corretta infatti permette al panettone di sprigionare la sua fragranza e insieme ne garantisce la caratteristica alveolatura dell’impasto.

per tutti i gusti

Oltre a quelli classici con uvetta e canditi, che realizziamo nella forma originale del “Milano” e nella sua variante piemontese del “Pinerolo”, dei nostri panettoni ce ne sono per tutti i gusti. Ai classici infatti si affianca la loro golosa variante con gocce di cioccolato fondente e a partire già dalla fine di ottobre si può gustare il nostro panettone più originale, cioè quello “Autunnale” con marrons glacés e scorza d’arancia.

panettone pinerolo

panettone milano

panettone al cioccolato

panettone autunnale